Martedì, 18 Gennaio 2022 (S. Beatrice vergine)

Sei in: News » Età moderna e contemporanea » Hiroshima, i settant’anni di un disastro

  • mail

Hiroshima, i settant’anni di un disastro

Celebrato in Giappone l' anniversario del “fungo” atomico

07/08/2015, 17:55 | Età moderna e contemporanea

Little Boy e Fat Man.

E chi se li scorda più? Due nomi teneri, buffi, di sapore quasi cartoonistico, come tanti altri che, con spietata ironia, vengono applicati a strumenti micidiali di morte.  Il primo fece il suo tuffo pesante, sgraziato dal cielo sopra Hiroshima: era il 6 agosto 1945. E neanche il secondo aveva la classe della Cagnotto, quando, tre giorni dopo, si calò su Nagasaki e i suoi abitanti. In entrambi i casi, però, fu apocalisse totale. 

I due “dioscuri” col cuore di uranio il primo, di plutonio il secondo. L’arma definitiva “necessariamente” impiegata dagli Usa per fiaccare la testarda, irriducibile resistenza giapponese, quando ormai tutti gli altri fronti della Seconda guerra mondiale si erano spenti. Ma anche un crudele, criminale rodaggio di una tecnologia bellica oltre la quale non sarebbe stato più possibile sviluppare alcunché, nel settore. E così il Giappone fu piegato con due "prodezze" rubate al vulcano Fuji, e gli Stati Uniti, già vincitori con i loro alleati in tutto l’Occidente, lo furono anche sul fronte orientale...Continua a leggere...

Redazione

Apri un portale

Newsletter



Lavora con noi

Contatti

redazione@cronacastorica.net

facebook